l'associazione eureka

L’Associazione Sportiva Tennis Tavolo Eureka è nata nel 1998 grazie all’impegno e alla passione di Marco Colantoni e Carla Mercuri. Dopo anni di tennistavolo in diverse Società, dove tra l’altro è avvenuta la nostra conoscenza, un po’ per scommessa, un po’ per metterci alla prova, abbiamo creato la nostra Società.

Ci abbiamo messo l’anima, il tempo, la nostra piccola esperienza, ma soprattutto il cuore per creare qualcosa di più che una semplice palestra di tennistavolo, un luogo dove la gente di qualunque età possa apprendere delle nozioni di tennistavolo e soprattutto stare insieme divertendosi.

mission

Noi soci di Eureka ci assumiamo l’impegno di promuovere la diffusione e la conoscenza del tennistavolo a qualsiasi livello affinché tutti possano praticarlo, migliorarsi e confrontarsi con sano agonismo, indipendentemente da capacità, talento e passione.

valori

Aggregazione, perché un’associazione è prima di tutto un gruppo di amici; Sano agonismo, perché la sfida è parte integrante dello sport; Allegria e divertimento, perché ci si vede per stare bene insieme!

l'attività sportiva

  1. SIAMO AFFILIATI ALLA F.I.TE.T. con squadre che militano nei campionati nazionali, diversi atleti nella zona alta delle classifiche nazionali, un sito web con circa 1000 contatti mensili, una palestra con 10 tavoli da gioco dove validi istruttori (Chiara Colantoni “Direttore Tecnico”, Damien Ivars “Sparring settore giovanile”,  Davide Campolo “Allenatore settore giovanile”, Gabriele Barbarito “Tecnico squadre nazionali”, Marco Colantoni “Allenatore settore amatoriale” , Fabrizio De Biasi “Allenatore settore amatoriale”, Wladimiro De Stefano “Allenatore settore amatoriale” e Andrea Marra “Allenatore settore amatoriale” seguono con passione e impegno tutti coloro che si avvicinano a questo “meraviglioso” sport.

  1. SIAMO AFFILIATI ALL’A.I.C.S. con cui collaboriamo ad una serie di eventi promozionali atti alla divulgazione del nostro sport. I nostri obiettivi sono rivolti in particolar modo verso il sociale: persone disagiate, disabili, anziani e ragazzi per far loro conoscere lo sport come veicolo di socializzazione e soprattutto comunicazione.

  1. ABBIAMO ANCHE PUNTATO SULL’AGONISMO sia di squadra che individuale. Abbiamo una B2 maschile, una B femminile, una C1 maschile e una A1 maschile veterani al livello Nazionale nonché diverse realtà a livello Regionale per permettere a tutti di cimentarsi in una prova squadre e dare il proprio contributo all’Associazione. Nell’individuale siamo ai vertici a livello regionale e con grandi risultati anche a livello nazionale dove abbiamo riportato diversi podi nell’ultima stagione, e partecipazione ai campionati italiani di nostri atleti paralimpici..

  1. ATLETI DI PUNTA siamo conosciuti anche a livello internazionale grazie ad una nostra atleta,  Chiara Colantoni (tesserata in questa stagione per il Prato TT). E’ una promessa ed è ai primi posti del ranking nazionale, nella categoria under 13, Emanuele Andrea De Biasi.

  1. SOGNI E PROGETTI Per poter portare a buon fine i nostri obiettivi ci occorre un sostentamento per migliorare lo staff tecnico, un pulmino per poter prendere i ragazzi direttamente dalle scuole o offrire un servizio ai genitori prendendo e riportando i propri ragazzi presso le proprie abitazioni (servizio da ampliare anche ai centri anziani e disabili).

Portare avanti i Progetti proposti dalla Fitet, AICS e dagli Enti Pubblici

PIng Pong 4 all

Tennistavolo oltre

Racchette in Classe

Ping Pong Tour

Nuovo Progetto Italia

Stiamo partendo con il progetto “I ragazzi di roma 70 a scuola di ping pong” in collaborazione con l’ Istituto Comprensivo Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Ma il sogno è avere uno spazio dedicato con 16-20 tavoli e di arrivare ad avere 500-1000 soci (oggi 60), un palazzetto con tutti i confort per i soci ove l’impianto prenderà il nome del partner (come avviene ormai di consuetudine in Europa) che ci affiancherà in questo progetto “il tennistavolo per tutti come mezzo di socializzazione”.